La Simfer partecipa a Strike on Stroke, la campagna contro l’ictus

Guido MBHome, News Simfer

In Italia l’ictus è la terza causa di morte, dopo le malattie cardiovascolari e le neoplasie, ma la prima causa assoluta di disabilità: sono circa 185.000 le persone colpite da ictus ogni anno. Le persone che nel nostro Paese hanno avuto un ictus e sono sopravvissute sono oggi 913.000. Circa un terzo presenta una significativa invalidità, con problemi di spasticità.

Per creare consapevolezza sull’ictus e il post evento acuto, ISA | AII Italian Stroke Association Associazione Italiana Ictus ha avviato la campagna “Strike on stroke” nell’ambito della quale sono state promosse due survey, una rivolta ai clinici che si occupano della malattia e l’altra ai pazienti colpiti. I risultati di tali indagini saranno annunciati nel corso di una conferenza stampa che si terrà il 20 aprile alle ore 11.00, presso il Ministero della Salute (Roma, Lungotevere Ripa 1).

Nel corso dell’evento verrà inoltre presentato lo spot contro l’ictus, realizzato da Massimo Lopez.

Alla conferenza stampa interverranno Mauro Silvestrini Presidente ISA-AII, Danilo Toni Past President ISA-AII, Paola Santalucia Presidente Eletto ISA-AII, Francesca Romana Pezzella Segretario ISA-AII e co-chair Action Plan in Europe di ESO | European Stroke Organization, Francesco Bono SIN | Società Italiana di Neurologia e Coordinatore Rete Italiana Tossina Botulinica, Pietro Fiore  Past President SIMFER | Società Italiana di Medicina Fisica e Riabilitativa, Mauro Zampolini Presidente SIRN | Società Italiana di Riabilitazione Neurologica e l’associazione, Paola Boldrini Intergruppo Parlamentare Cronicità | Vicepresidente Commissione Igiene e Sanità, Senato della Repubblica e Rossana Boldi Intergruppo Parlamentare Cardio-cerebrovascolare | Vicepresidente Commissione Affari Sociali, Camera dei Deputati e Andrea Vianello, Presidente Alice | Associazione per la lotta all’ictus cerebrale.

clicca sull’immagine – video

da: http://www.sanitainformazione.it