Francesca Gimigliano nuova vice presidente Isprm

dvoo5 News Simfer

È Francesca Gimigliano la nuova vice presidente di Isprm (The International Society of Physical and Rehabilitation Medicine), la Società mondiale dei medici fisiatri. La docente universitaria campana è stata eletta mercoledì 11 luglio nel corso del 12mo congresso della Società che si tiene in questi giorni a Parigi nel corso dell’assemblea dei delegati delle società scientifiche delle varie nazioni affiliate alla Isprm.

Gimigliano, che ricopre la carica di Segretaria generale Isprm dal 2014, è quindi la numero due dell’organizzazione mondiale, ma destinata per il regolamento Isprm a ricoprire fra quattro anni la carica di presidente, e quindi a guidare la comunità mondiale dei fisiatri. Un premio al valore e al grande impegno negli organismi internazionali della docente, ma anche al rilevante contributo dei fisiatri italiani alla ricerca e alla collaborazione tra fisiatri a livello mondiale.

«Ho avuto il piacere di assistere all’elezione plebiscitaria della nostra collega e amica Francesca Gimigliano che è stata eletta vice presidente», afferma Pietro Fiore, presidente Simfer, Società italiana di Medicina fisica e riabilitativa. «È per me motivo di orgoglio riportare questa bella affermazione per la collega e per la Simfer. Tale risultato è il frutto di un lavoro di squadra che tutti i nostri colleghi impegnati a livello internazionale ed anche per l’instancabile e appassionato supporto che Francesca ha offerto alla Isprm in questi anni. Avremo modo di festeggiarla al nostro congresso nazionale di Ancona a settembre! In qualità di presidente mi preme ancora sottolineare la partecipazione dei fisiatri italiani (ho visto con piacere molti giovani) ma soprattutto molti in qualità di moderatori e relatori».

Francesca Gimigliano è Professore Associato per il settore scientifico disciplinare MED/34 – Medicina Fisica e Riabilitativa all’Università degli studi della Campania “Luigi Vanvitelli”. È delegata del Rettore per la Comunicazione e Terza Missione.

È uno dei Promotori del Cochrane Rehabilitation Field, è membro del Comitato Esecutivo e Responsabile del Comitato per la Comunicazione.

Dopo essersi laureata nel 2001 in Medicina e Chirurgia, si è specializzata in Medicina Fisica e Riabilitazione nel 2005 ed ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Chirurgia Plastica, Chirurgia Ortopedica, Oncologia Cutanea e Medicina Legale, XXI ciclo nel 2008. Nel 2010 ha conseguito la Certificazione Europea come Specialista in Medicina Fisica e Riabilitativa. Nel 2009 ha frequentato il Corso e-learning “Principles and Practice in Clinical and Research” promosso dal Department of Continuing Education of the Harvard Medical School. Dal 2007 lavora presso l’Azienda ospedaliera dell’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli” come Fisiatra.

Insegna Medicina Fisica e Riabilitazione nei corsi di Laurea in Medicina e Chirurgia, Fisioterapia e Logopedia dell’Università degli studi della Campania “Luigi Vanvitelli” e nelle Scuole di Specializzazione in Medicina Fisica e Riabilitazione e Medicina del Lavoro. Il suo campo di Ricerca principale è la Riabilitazione delle alterazioni muscoloscheletriche del paziente anziano.

Ha partecipato in qualità di relatrice e moderatrice a convegni nazionali ed internazionali. È autrice di 60 articoli pubblicati su Riviste Internazionali. È Scientific Secretary della rivista internazionale “European Journal of Physical and Rehabilitation Medicine” e Reviewer della rivista internazionale “American Journal of Physical Medicine and Rehabilitation”.