EJPRM cresce l’Impact Factor a 2,258

Guido MBHome, News Simfer

Ottime notizie dal settore dell’editoria scientifica. L’European Journal of Physical and Rehabilitation Medicine (EJPRM), su 68 riviste del settore riabilitativo censite, è tornato nel primo quartile, conquistando il quindicesimo posto con un Impact Factor di 2,258. Merito anche dei moltissimi fisiatri italiani coinvolti, a partire dagli editor-in chief Stefano Negrini e Giorgio Ferriero.
Interessante il quadro generale delle riviste fisiatriche. Annals of PRM scende nell’IF di 0,5 punti ma rimane in alta classifica, occupando la quarta posizione, Archives of PM&R sale e recupera il nono posto, Clinical Rehabilitation scende abbastanza (tredicesimi): ormai noi di EJPRM siamo molto vicini (2,5 a 2,2) restando così alla testa degli “inseguitori”.
Discreto il crollo di American Journal of PM&R (26ma posizione), quasi raggiunto da PM&R, rimanendo comunque ancora 0,5 punti sotto EJPRM. Disability & Rehabilitation è subito alle nostre spalle, al sedicesimo posto, risalendo la china dopo un po’ di purgatorio, e così anche Journal of Rehabilitation Medicine, che con il ventesimo posto in classifica rimane comunque ancora nelle retrovie.