Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Italian English French German Portuguese Russian Spanish
  • Home

SANITÀ. TRAUMA CRANICO, IN ITALIA OGNI ANNO 140-150MILA RICOVERI

FASCIA PIÙ COLPITA TRA 15-35 ANNI, NEL 60% CASI DOVUTO A INCIDENTI STRADALI

(DIRE) Roma, 23 ott. - Nel tempo e' diventato una vera e propria epidemia silenziosa. Il trauma cranico, in Italia, colpisce circa 250 persone ogni 100mila abitanti ed e' conseguenza di 7.300 decessi e 14.600 casi di disabilita'. La causa principale sono gli incidenti stradali (nel 60% dei casi) e la fascia piu' colpita e' quella compresa tra i 15 e i 35 anni, con netta prevalenza del sesso maschile. Si tratta per lo piu' di persone in piena eta' scolastica e lavorativa, perfettamente sane al momento del trauma. Altre fasce a rischio, poi, sono i bambini sotto i 5 anni e gli anziani. Sono alcuni dei dati emersi nel  corso di una conferenza stampa organizzata a Roma dalla Fnatc (Federazione nazionale Associazioni Trauma Cranico) Onlus, per celebrare i suoi dieci anni di attivita'. L'evento si e' svolto oggi presso l'auditorium del ministero della Salute.

Continue Reading

SESSIONE "DISABILITÀ E CRONICITÀ: SIGNIFICATO E RUOLO DELLA PRESA IN CARICO RIABILITATIVA"

 43° CONGRESSO SIMFER FERRARA, 4-7 OTTOBRE 2015

SESSIONE "DISABILITÀ E CRONICITÀ: SIGNIFICATO E RUOLO DELLA PRESA IN CARICO RIABILITATIVA" , 7 OTTOBRE 2015

"Disabilità e cronicità: significato e ruolo della presa in carico riabilitativa" è il titolo della Sessione Scientifica tenutasi Il 7 ottobre 2015 durante il 43° Congresso nazionale SIMFER di Ferrara. La Sessione è stata organizzata e coordinata dal Vicepresidente SIMFER Maurizio Massucci (Passignano sul Trasimeno-PG), il Vicepresidente Massimo Costa (Napoli) e Giuseppe Massazza (Torino) hanno volto il ruolo di Chairpersons. Nel ruolo di Discussant  il giovane collega Marco Cavallo (Comiso, RG).

Continue Reading

HAPPY AGEING LANCIA LA CAMPAGNA ‘VACCI A VACCINARTI’

 

 

 

 

COMUNICATO STAMPA

HAPPYAGEING LANCIA LA CAMPAGNA ‘VACCI A VACCINARTI’

 

L’obiettivo dell’Alleanza italiana per l’invecchiamento attivo è prevenire le oltre 6.000 morti evitabili che ogni anno si verificano in Italia a causa di influenza e polmoniti


I più esposti al pericolo sono gli over 65: una vera emergenza visto che entro il 2050 il 28,6% della popolazione europea, quasi un cittadino su tre, avrà superato questa soglia di età

Milano, 16 ottobre 2015 – ‘VACCI. VACCI A VACCINARTI!” è questa l’esortazione chiara e diretta, che fa da slogan alla prima grande campagna di sensibilizzazione lanciata da HappyAgeing, l’Alleanza italiana per l’invecchiamento attivo (www.happyageing.it) e presentata oggi nell’ambito del più importante evento europeo dedicato alla Sanità pubblica: la Conferenza annuale di EUPHA European Public Health Association, e del Congresso della Società Italiana di Igiene, in corso a Milano.

Continue Reading

Workshop per lo sviluppo di una versione italiana del SIMPLE INTUITIVE DATASET ICF FOR CLINICAL USE organizzato da SIMFER ad Abano Terme

 

L’introduzione dell’International Classification of Functioning (ICF), ormai quasi quindici anni fa, ha rappresentato  per il settore della riabilitazione qualcosa di più di un semplice aggiornamento rispetto alla precedente classificazione ICIDH. Essa  infatti ha comportato un ripensamento del modo con cui vengono lette le relazioni salute-malattia-disabilità, ed ha fornito nuove opportunità di collegamento ed integrazione con altri ambiti disciplinari ed altri saperi professionali. Il modello teorico che sta alla base della classificazione ha trovato ampia condivisione in ambito riabilitativo; molto più problematica si è rivelata l’applicazione della classificazione nell’attività clinica quotidiana. I motivi sono di natura prevalentemente, anche se non esclusivamente, pratica: ad esempio la numerosità delle voci di codifica, che può comportare un particolare dispendio di risorse per la descrizione dei singoli casi. Per questo si rende necessario lo sviluppo di strumenti più semplici,  basati sulla selezione di una parte dei codici. 

Continue Reading

Contatti Italiani

Contatti Internazionali