Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Italian English French German Portuguese Russian Spanish
  • Home

Come progettare una ricerca e utilizzare la letteratura scientifica

Nelle giornate di venerdì 2 marzo e sabato 3 marzo si è tenuta a Bergamo la seconda edizione del corso Simfer “Come progettare una ricerca e utilizzare la letteratura scientifica”. Ecco il resoconto e le foto di Fabrizio Gervasoni.

Il corso è stato organizzato in risposta a un interesse manifestato dai soci partecipando a un survey societaria su questi temi. Il 75% dei medici fisiatri che hanno partecipato al sondaggio ha manifestato interesse nei confronti dell’attività di ricerca e oltre il 90% si è dichiarato interessato a seguire corsi di formazione in questo ambito.

Nelle due giornate del corso è stato possibile familiarizzare con le basi per condurre ricerche bibliografiche finalizzate alla progettazione di studi descrittivi esplorativi, osservazionali, multicentrici e studi clinici controllati randomizzati.

Le lezioni frontali, tenute da docenti esperti in metodologia della ricerca e autori di numerose pubblicazioni su riviste internazionali, sono state seguite da attività pratiche in piccoli gruppi.

 

 

Elezioni del 4 marzo: lettera aperta dei medici fisiatri italiani alle forze politiche

La Società Italiana di Medicina Riabilitativa (SIMFER) rivolge questa lettera aperta a tutte le forze politiche impegnate nella consultazione elettorale del prossimo 4 marzo. Essa riguarda le problematiche specifiche del settore della riabilitazione, nell’attuale contesto del sistema sanitario.
La SIMFER, che riunisce i medici specialisti in Medicina Fisica e Riabilitativa, ritiene che chiunque si proponga per responsabilità di governo nel nostro paese - quali che siano le sue posizioni generali in tema di politiche sanitarie - non possa trascurare il ruolo fondamentale svolto dall’assistenza riabilitativa nella tutela della salute e del benessere della popolazione, e debba tenerne debito conto nei propri programmi e nella propria azione concreta.

Continue Reading

I loghi che accompagneranno la SIMFER nel 60° anniversario

In occasione del 60° anniversario di fondazione, la SIMFER  adotterà nei suoi documenti, per tutto il 2018, una versione modificata del logo ufficiale, ed un ulteriore logo celebrativo da utilizzare nel corso degli eventi societari.

Le grafiche sono state selezionate fra le diverse proposte pervenute dai soci, tutte molto interessanti, e per le quali ringraziamo tutti coloro che si sono cimentati in questo concorso di idee. La proposta selezionata per il logo ufficiale è stata elaborata dal Consigliere di Presidenza Bargellesi, e  quella per il logo celebrativo dal Gruppo Regionale Emilia Romagna, rappresentato dal Segretario Andreoli.

 

Approvate le modifiche dello Statuto

statutoNel corso dell’Assemblea Generale del 24 febbraio scorso, a Bari, sono state approvate all’unamimità le proposte di modifiche statutarie di cui avete ricevuto notizia nel novembre scorso.

Esse si sono rese necessarie per l’adeguamento ai requisiti di iscrizione nell’elenco delle Società Scientifiche ed Associazioni tecnico-scientifiche previsto dal DM 02.08.2017 in base alla Legge 24/2017 (c.d. legge Bianco-Gelli), e della successiva nota di chiarimento della Direzione Generale delle Professioni Sanitarie e delle Risorse Umane del Servizio Sanitario Nazionale del Ministero della Salute in data 23.10.2017.

Continue Reading

2018 AAP ANNUAL MEETING – PHYSIATRY ’18

Sabato 17.02 mattina, il prof. Stefano Negrini ha presentato ad Atlanta la DeLisa Lecture su Cochrane Rehabilitation all'AAP dal titolo "Evidence in Physical and Rehabilitation Medicine: between facts and prejudice". Un onore per tutta la fisiatra italiana, dopo la Keynote sull'argomento che il prof. Negrini aveva già presentato a Buenos Aires all'ISPRM lo scorso giugno.

http://www.physiatry.org

 

la premiazione

             

 

Contatti Italiani

Contatti Internazionali