Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Italian English French German Portuguese Russian Spanish
  • Home

RIABILITAZIONE “CENERENTOLA” NEI SISTEMI SANITARI? L’OMS DICE L’ESATTO CONTRARIO

 

reahb 2030

L’OMS RICONOSCE LA RIABILITAZIONE COME FATTORE CHIAVE  PER I SERVIZI SANITARI DEL 21 SECOLO.

SOSTIENE LA NECESSITA’ DI UN RADICALE AMPLIAMENTO DEL SUO AMBITO OPERATIVO E DI UNA SUA PIENA  E DEFINITIVA COLLOCAZIONE FRA GLI ELEMENTI FONDANTI DEI SISTEMI DI TUTELA DELLA SALUTE

 

Il 74% degli anni di vita persi per disabilità (YLDs) è attribuibile a malattie e condizioni che possono trarre beneficio dalla riabilitazione, secondo il Global  Burden of Disease Study relativo al 2015 (1). Questo solo dato è sufficiente a giustificare l’importanza dei servizi riabilitativi nel dare risposta adeguata al bisogno di salute in tutto il mondo.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità sta sostenendo con forte determinazione questo tema, ed ha  recentemente proposto una visione della riabilitazione che può cambiare radicalmente la visione ed i paradigmi  con cui viene vista nel contesto dei sistemi sanitari.

La Riabilitazione non è più vista “solo” come risposta ai bisogni delle persone con disabilità, che pure resta uno dei pilastri essenziali della sua azione, ma anche come efficace strumento di intervento strategico in tutte le condizioni di compromissione, anche temporanea, del “functioning”.

Questa visione è stata illustrata nell’evento REHABILITATION 2030: A CALL FOR ACTION. tenutosi il 6-7 febbraio presso la sede dell’OMS, a Ginevra. Tema  portante  è stato lo sviluppo  di azioni e strategie a livello mondiale per lo sviluppo della Riabilitazione, definita come una priorità del 21° secolo per i sistemi sanitari di tutto il  mondo.

Continue Reading

Il DPCM sui nuovi Livelli Essenziali di Assistenza

E’ stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale N. n.65 del 18-3-2017 - Suppl. Ordinario n. 15; ad esso dovranno a breve seguire le norme relative alle nuove tariffe delle prestazioni in ambito ospedaliero, ambulatoriale e di assistenza protesica.
La SIMFER è intervenuta in molte occasioni durante l’iter del provvedimento, il cui esame approfondito è stato oggetto in questi anni dei lavori del Consiglio di Presidenza, del Consiglio Nazionale e di gruppi di lavoro costituiti ad hoc.
Ricordiamo fra gli altri i documenti sull’ambulatorio e protesica inviati

Continue Reading

Il DDL, Disposizioni in materia di sicurezza delle cure e della persona assistita, nonché in materia di responsabilità professionale degli esercenti le professioni sanitarie

(c.d “Decreto Gelli”) è stato approvato il 28 febbraio, e pubblicato il 17 marzo. Oltre ad essere una norma di grande rilevanza per tutti i professionisti sanitari, il DDL  ha importanti specifiche implicazioni anche per le Società Medico Scientifiche. In particolare gli artt. 3,5,7 richiamano il ruolo delle Società nel produrre linee guida e indicazioni

Continue Reading

I disabili in Sicilia, Papa Francesco, gli acconciatori di Mestre, Presa Diretta: assistenza o inclusione per le persone con disabilità?

“La qualità della vita all'interno di una società si misura, in buona parte, dalla capacità di includere coloro che sono più deboli e bisognosi…nel rispetto effettivo della loro dignità di uomini e di donne. E la maturità si raggiunge quando tale inclusione non è percepita come qualcosa di straordinario, ma di normale”.
Questa frase è presa da un’intervista recente a Papa Francesco, durante la visita ad una struttura per persone con disabilità. Francesco ci ha ormai abituato al suo modo folgorante di andare al nocciolo dei temi che agitano la nostra società, offrendo illuminanti prospettive per affrontarli.
Purtroppo, nel corso dei recenti avvenimenti che hanno coinvolto le persone con disabilità, e che hanno avuto vasta eco nei media, il tema dell’inclusione è emerso in modo molto marginale, sopraffatto da quello, peraltro importante, dell’assistenza (o meglio delle carenze nell’assistenza).

Continue Reading

La SIMFER per l’aggiornamento e formazione continua: ci aspetta un 2017 ricco di eventi ed iniziative


Care Socie e cari Soci,
lo sforzo della SIMFER per promuovere l’aggiornamento ed il miglioramento professionale continuo dei soci è stato apprezzato ed ha prodotto risultati importanti, anche grazie al contributo delle molte colleghe e colleghi che si sono impegnati a fondo in queste attività. E’ precisa intenzione del Consiglio di Presidenza proseguire con ulteriore slancio su questa linea anche per il 2017, proponendo un numero ancor maggiore di iniziative, e cercando di coprire molti settori di attività del medico fisiatra.

Continue Reading

Contatti Italiani

Contatti Internazionali